Agriturismo La Stela’d Catlina Pra d’Mill Cuneo Immerso nel verde della Valle Infernotto a quindici minuti di macchina da Bagnolo Piemonte

http://www.lastelacatlina.it/

Agriturismo La Stela’d Catlina, Pra d’Mill, Bagnolo Piemonte, Cuneo. Immerso nel verde della Valle Infernotto a quindici minuti di macchina da Bagnolo P.te, a cinquecento metri dal Monastero Cistercense ” Dominus Tecum” in un paesaggio unico e sublime, potrete trovare l’accoglienza di un tempo, con piatti semplici ma gustosi, una cucina tipica e contadina basata sui prodotti esclusivamente coltivati da noi, nonché scelti con cura e parsimonia in altre aziende agricole delle valli che ci circondano.
Il tutto a un prezzo giusto per il lavoro svolto tutti i giorni per portarvi a tavola prodotti freschi che valorizzano il lavoro del contadino, il lavoro che con sudore ama e valorizza questa terra. L’agriturismo si appresta per Battesimi, Comunioni e Cresime. Offerte Bed and Breakfast, offerta mezza pensione, offerta pensione completa

Annunci

Rifugio Melezè 1812 mt slm Bellino Cuneo Val Varaita vicino a Borgata Sant’Anna importante base d’appoggio per corsi di sci alpinismo e cascate di ghiaccio

http://www.meleze.it/

Rifugio Melezè, 1806mt slm, Bellino, Cuneo, Val Varaita. Il Rifugio Melezè si trova a Bellino a 1812 metri d’altitudine, vicino a Borgata Sant’Anna. L’edificio era una caserma militare ed è stato ristrutturato interamente in legno e pietra. Il piano terreno ospita il bar, la cucina e la sala ristorante, dove è possibile gustare i migliori piatti della tradizione montana e locale. Al piano superiore, si trovano le 7 camere in legno, per un totale di 50 posti letto. E’ possibile inoltre pranzare all’esterno. La struttura è dotata di servizi igienici esterni ed interni al piano terra; al piano superiore, vi sono i bagni per le camere con docce ed acqua calda. Il Rifugio si presta anche al soggiorno per corsi di Guide Alpine, CAI, CAF, DAV. Aperto tutto l’anno, è comodamente raggiungibile in automobile e pullman ed è dotato di ampio parcheggio. Presso la struttura è possibile affittare ciaspole, sci da fondo e tutta l’attrezzatura per le vie ferrate, così da poter approfittare dei numerosi percorsi attrezzati per principianti ed esperti presenti nelle vicinanze. Il Rifugio Melezè è un’importante base d’appoggio per corsi di sci alpinismo e cascate di ghiaccio. Bar e cucina, sala ristorante, escursioni, sentieri naturalistici, ciaspole, scia alpinismo, sci di fondo, ferrate, cascate di ghiaccio, cime raggiungibili dal rifugio, escursioni ed itinerari per tutti

Rifugio Grongios Martre raggiungibile soltanto a piedi da Castello di Pontechianale Cuneo si trova a 20 minuti dalla strada provinciale

Rifugio Grongios Martre, raggiungibile soltanto a piedi da Castello di Pontechianale, Cuneo. Il rifugio si trova a 20 minuti dalla strada provinciale. Il sentiero ricalca per la prima parte la via per il lago (ed omonimo rifugio) Bagnour. Si imbocca nelle vicinanze della frazione Castello di Pontechianale e incomincia dal rifugio Alevè situato lungo la strada. La baita è composta da un confortevole soggiorno-sala ristorante con caminetto e da 4 camere matrimoniali con bagno situate al primo piano. La caratteristica struttura in pietra locale è frutto del lavoro di un esperto artigiano locale (Peyu) conosciuto ed apprezzato in tutta la valle e non solo. La cura delle finiture è costata anni di lavoro ma il risultato si commenta da solo. La sala è composta da una zona ristorante e da una zona bar-reception. Quest’ultima è caratterizzata da un rivestimento in legno recuperato da una vecchia stalla della frazione Villaretto di Pontechianale. Caratteristici sono anche i pilastrini in pietra locale. Ogni camera è rivestita in legno di pino cembro o di abete ed è arredata con cura sotto ogni dettaglio. Il Grongios Martre presenta complessivamente quattro camere che si differenziano tra loro anche per i colori e l’arredo in modo da potervi regalare un soggiorno da favola proprio come l’atmosfera del bosco che circonda il rifugio. Storia della baita, prezzi, offerta pensione completa, offerta mezza pensione, offerta bed e breakfast, foto delle stanze

Rifugio Vitale Giacoletti 2741 mt Rifugio raggiungibile solo a piedi attraverso 4 valli Valle Po Valle Varaita Val Pellice Valle del Guil Cuneo

Rifugio Vitale Giacoletti, 2741 mt. Rifugio raggiungibile solo a piedi attraverso 4 valli, Valle Po, Valle Varaita, Val Pellice, Valle del Guil, Cuneo. Il rifugio è aperto solo in estate da metà giugno a metà settembre. Situato sul colle del Losas, ai piedi della cresta est della Punta Udine, di fronte alla maestosa parete nord del Monviso, il rifugio Giacoletti un’accogliente struttura di alta montagna a 2741 metri. Aperto tutti i giorni da metà giugno a metà settembre, il rifugio dispone di 56 posti letto, sala da pranzo riscaldata con stufa a legna dove possibile ristorarsi a tutte le ore, illuminazione solare, doccia calda, servizi interni, telefono e collegamento satellitare. Nel cuore dell’area protetta del Parco del Po, in un ambiente incontaminato d’incomparabile bellezza, habitat naturale di camosci, stambecchi, marmotte, ermellini e della rarissima salamandra nera di Lanza, specie endemica, il Giacoletti luogo ideale per soggiorni di alcune giornate. La cucina del rifugio prevede l’uso d’ingredienti freschi e naturali, propone un menù fisso per la cena e una scelta di piatti per il pranzo. E’ consigliato comunicare preventivamente eventuali intolleranze o scelte alimentari in modo da consentire la preparazione di un menù alternativo.
I rifugi non sono dotati né di grandi cucine né delle comodità della pianura.
I viveri arrivano qui solamente trasportati dall’elicottero o negli zaini. Storia del rifugio, il gestore, tariffe, mezza pensione, pernottamento, colazione, consigli per il soggiorno, galleria fotografica, Il Monviso, 3841 metri di piramide perfetta, buco di viso, grotta di 75 metri, possibilità di incontrare la salamandra nera, rifugi del Monviso, itinerari per arrivare ai 3000 metri, itinerari consigliati, itinerari arrampicata cresta Berhault, punta Gastaldi, punta Roma, punta Udine, punta Venezia, cartografia

Rifugio Campo Base Acceglio 1650mt slm San Damiano Macra Cuneo Posto tappa dei Percorsi Occitani GTA Via Alpina Tour dello Chambeyron

http://www.campobaseacceglio.it/

Rifugio Campo Base Acceglio, 1650mt slm, San Damiano Macra, Cuneo. Il Rifugio Campo Base si trova in Alta Valle Maira a 1.650 metri di quota, ai piedi del gruppo Castello-Provenzale e delle Cascate di Stroppia, in posizione ideale per escursioni e trekking, per l’arrampicata, la mountain bike, lo scialpinismo, le escursioni con le racchette da neve e lo sci di fondo sui 15 km di piste gratuite attorno al villaggio di Chiappera. O, semplicemente, per un soggiorno di relax nella natura incontaminata della Valle Maira. Posto tappa dei Percorsi Occitani, GTA, Via Alpina, Tour dello Chambeyron, offre sistemazioni in camere da 4, 6 o 8 posti. Siamo sempre aperti, dal 26 dicembre al 31 ottobre successivo, e raggiungibili in auto.
Ampie piazzole erbose lungo le sponde del torrente Maurin, provviste di allacciamenti per l’energia elettrica, accolgono tende e camper da metà maggio a fine settembre. Cucina tipica, Fresca e tradizionale, propone le ricette del nostro territorio, le sue specialità come le carni, i formaggi, le farine, i salumi ed i pesci, e privilegia i prodotti di stagione, accompagnati da vini e birre del Piemonte. Gite, escursioni o scalate con accompagnatori naturalistici e guide alpine. Un fitto calendario di eventi ed iniziative. A Scuola in Montagna: attività per le scuole e gite scolastiche a contatto con la natura. Offerta pernottamento e prima colazione, offerta mezza pensione, offerta pensione completa, promozione campeggio, offerta camper, offerta tende, attività, trekking, mountain bike, arrampicata, scialpinismo, ciaspole, cascate di ghiaccio, sci di fondo, gita in rifugio per scuole

Rifugio Vittorio Emanuele Valsavarenche Aosta 2735 mt sul livello del mare servizio bar e ristorante escursioni del gran paradiso

Rifugio Vittorio Emanuele, Valsavarenche, Aosta, 2735 mt sul livello del mare. Il Rifugio ha un servizio bar e ristorante in 2 sale con più di 100 posti a sedere, una sala di recente costruzione tutta in legno e con ampie vetrate, per le belle giornate un ampissimo dehor con tavoli e panche.
Il rifugio offre ben 120 posti a dormire distribuiti in camere da 4/5 posti letto a castello o in dormitori, i posti letto offrono materasso, coperte e cuscino con federa; (è obbligatorio l’uso del sacco lenzuolo, disponibile in rifugio per chi ne è sprovvisto sia monouso che di stoffa). Nel rifugio ci sono 8 bagni con acqua fredda corrente. vi è la possibilità di fare la doccia calda a pagamento. La corrente è prodotta principalmente da una centralina idroelettrica, da pannelli solari posati di recente e da generatori a gasolio.
Nel rifugio è presente un telefono pubblico a scatti ( via ponte radio ), con tariffazione telecom standard; il rifugio è anche in grado di garantire collegamenti via radio con il soccorso alpino. Il rifugio, offerte pernottamento dormitorio, offerta pernottamento camere 4 posti, mezza pensione dormitorio, mezza pensione cameretta, itinerari ed escursioni, escursioni gran paradiso, escursione tresenta, escursioni ciarforon, escursioni del gran paradiso

Rifugio Vittorio Sella, Alpe Lauson 2588mt slm Parco Nazionale del Gran Paradiso Sezione Cai di Biella Cogne Aosta situato nella Conca del Lauson

http://www.rifugiosella.com/

Rifugio Vittorio Sella, Alpe Lauson, Parco Nazionale del Gran Paradiso, Sezione Cai di Biella, Cogne, Aosta. Situato nella Conca del Lauson a 2.588 metri di altitudine, è un ottimo punto di partenza per escursioni, trekking e gite alpinistiche. La conca del Lauson, nella quale è situato il rifugio, grazie alla sua particolare esposizione, risulta perfettamente innevata da novembre a maggio, offrendo allo sciatore alpinista alcune fra le più suggestive ascensioni e traversate effettuabili nella catena del Gran Paradiso. Il rifugio è una confortevole doppia costruzione in muratura su due piani con 150 posti, gli edifici opportunamente rimodernati erano in origine una delle cinque case di caccia del Re Vittorio Emanuele II.
Il Rifugio è aperto da fine marzo ai primi di maggio per la stagione primaverile e da fine maggio a fine settembre per la stagione estiva. Si possono preventivare aperture straordinarie su richiesta. Ottimo punto di partenza per escursioni, trekking, gite alpinistiche, offerta mezza pensione, offerta pernottamento, storia del rifugio, itinerari escursionistici, itinerari alpinistici, itinerari scialpinismo, notizie e offerta, iniziative ed eventi

Rifugio Quintino Sella al Felik Ayas Champoluc Aosta si trova sul versante italiano del massiccio del Monte Rosa a 3.585 metri di altitudine meta di una suggestiva escursione che si snoda attraverso la Valle di Gressoney o quella di Ayas

http://www.rifugioquintinosella.com/

Rifugio Quintino Sella al Felik, Ayas, Champoluc, Aosta. Il Rifugio Quintino Sella al Felik si trova sul versante italiano del massiccio del Monte Rosa, a 3.585 metri di altitudine. E’ meta di una suggestiva escursione che si snoda attraverso la Valle di Gressoney o quella di Ayas. Il Quintino Sella al Felik rappresenta il punto di partenza per l’ascesa al Castore, uno dei 4000 più accessibili delle Alpi. Risulta, inoltre, essere una tappa cruciale per il Tour delle vette del Monte Rosa, che attraversa l’intera catena dei 4000 in alta quota, e per la salita al Lyskamm Occidentale o la traversata al Lyskamm Orientale. Il complesso ricettivo è composto da tre unità abitative: il vero e proprio Rifugio Quintino sella, la struttura esterna che ospita i bagni e la “vecchia Capanna Quintino sella” che, in parte ristrutturata, viene utilizzata come rifugio invernale e magazzino con circa 25 posti letto in caso di emergenza. Notizie, storia del rifugio, come accedere al rifugio, prezzi, offerta mezza pensione, offerta pernottamento, offerta colazione, alla scoperta del Monte Rosa, ascensioni e cime raggiungibili dal rifugio, guide alpine

Rifugio Guide del Cervino 3480mt slm Breuil Cervina Valtournenche Aosta punto di partenza per escursioni sul Monte Rosa e sul Breithorn Occidentale Direttamente sulle piste da sci dei comprensori di Breuil Cervinia e di Zermatt

http://www.rifugioguidedelcervino.com/

Rifugio Guide del Cervino, 3480mt slm, Breuil Cervina, Valtournenche, Aosta. Tra i più conosciuti ed apprezzati rifugi della Valle d’Aosta, la struttura è un importante punto di partenza per escursioni sul Monte Rosa, in particolare sul Breithorn Occidentale. Direttamente sulle piste da sci dei comprensori di Breuil Cervinia e di Zermatt, il bar del Rifugio Guide del Cervino accoglie gli sciatori, gli alpinisti ed i turisti tutti i giorni dell’anno. Il ristorante del Rifugio Guide del Cervino si distingue per il servizio di ristorazione accurato e di qualità, anche a 3.480 metri di altitudine, sul ghiacciaio del Plateau Rosa. Costruito in località Testa Grigia, direttamente sul ghiacciaio del Plateau Rosa un ottimo punto di partenza per molteplici gite alpinistiche: salita al Breithorn, al Polluce, al Castore e traversata del Monterosa. La struttura è raggiungibile da Breuil-Cervinia attraverso gli impianti di risalita delle Funivie del Cervino oppure a piedi in circa 3 ore di cammino e 1.480 metri di dislivello. A pochissimi metri di distanza dal rifugio si trovano gli impianti sciistici del comprensorio di Zermatt: una fantastica opportunità per sciare in inverno ed in estate (sci estivo) utilizzando il Rifugio come punto d’appoggio. Il Rifugio Guide del Cervino è stato concepito ed attrezzato per accogliere alpinisti, sciatori e trekkers nel migliore dei modi. La struttura, costruita nel 1984 offre ospitalità in alta quota. Dotata di 40 posti letto distribuiti in camere da 5 e 7 posti, offre un completo servizio di pernottamento con prima colazione a buffet e la possibilità di usufruire anche della mezza pensione. Il bar del Rifugio Guide del Cervino è uno dei luoghi nevralgici dell’intera attività. Aperto dal mattino presto fino a sera, serve alpinisti, turisti e sciatori durante l’arco di tutta la giornata. L’ampia sala dove poter consumare la colazione, la merenda (panini, torte, brioche etc.) o una semplice bevanda calda, diventa così il luogo ideale per organizzare una sosta durante un trekking in alta quota, una giornata con gli sci o una escursione alpinistica. Il dehors permette di consumare una bevanda o uno veloce spuntino ammirando un panorama spettacolare! Il Rifugio Guide del Cervino è anche un ristorante di alta quota. Dopo una gita alpinistica sul Breithorn, oppure durante una lunga giornata di sci, il ristorante del Rifugio Guide del Cervino vi sorprenderà per la qualità del servizio, la cortesia e la professionalità dello staff. In alta quota vi proporremo un menu raffinato fatto di piatti della tradizione valdostana e svizzera con proposte innovative e piatti squisiti! Immancabile una scelta tra i migliori vini valdostani, svizzeri e di tutto il mondo per valorizzare ogni pietanza. Ideale punto di partenza per il trekking sul Cervino