Rifugio Re Alberto Torri del Vajolet 2621 mt sul livello del mare Vigo di Fassa Trento situato nel cuore del Catinaccio al confine con la Val di Fassa ma ancora territorio del Sudtirolo nella conca del Gartl

http://www.rifugiorealberto.com

Rifugio Re Alberto, Torri del Vajolet, 2621mt sul livello del mare, Vigo di Fassa, Trento. Il Rifugio Re Alberto Primo è situato nel cuore del Catinaccio, al confine con la Val di Fassa ma ancora territorio del Sudtirolo, nel comune di Tires in una conca, quella del Gartl, circondata da immense Bastionate Dolomitiche come la Croda di Re Laudino, la Parete Nord del Catinaccio, le celebri Torri del Vajolet, guglie Fantastiche, snelle ed eleganti. Dal rifugio pare di poter toccare con mano la torre Delago, Stabeler e Winkler, chiamate così dal nome del loro primo scalatore. Ammirare con il naso all’insù le guglie del “giardino di Re Laurino” è uno spettacolo indimenticabile! Che resta nel cuore….parola di chi ancora le guarda con passione, emozionandosi anche dopo molti anni di gestione!
Un’ atmosfera unica, fatta di silenzi, di pace, di albe e tramonti mozzafiato! Costruito nel lontano 1929 e ristrutturato più volte, il rifugio accoglie alpinisti, escursionisti e veri appassionati da tutto il mondo, in un ambiente amichevole e familiare. E’ un punto d’incontro, un riparo dalle intemperie, ma anche un ottimo punto di ristoro con una “ cucina fatta in casa”,
che propone specialità sia della tradizione tirolese come il Kaiserschmarren e i canederli, sia di quella italiana come spaghetti e polenta. Rifugio con camere spaziose e confortevoli, bar e ristorante
Al Rifugio Re Alberto 1° diamo particolare importanza alla cucina, viziando i nostri ospiti con pietanze tradizionali ladine e tirolesi. La proprietaria, Valeria,  ha scelto con passione di dedicarsi personalmente e ci tiene a preparare con cura piatti tipici ladini e tirolesi, rivolgendo particolare attenzione a scegliere prodotti freschi e regionali. Ogni giorno troverete gustosi canederli e polenta cucinata sul forno a legna, zuppe e piatti freddi oltre ai dolci tipici della tradizione (Kaiserschmarren, strudel di mele, torta di carote e Linzer). Per poter accontentare tutti gli alpinisti, la cucina è sempre aperta, anche al pomeriggio, con menù ridotto. I letti sono a castello di recente ristrutturazione e dotati di coperte e/o piumini e cuscini. Ricordiamo che è obbligatorio munirsi di sacco lenzuolo o sacco a pelo! Il bagno è in comune ed è dotato di doccia con acqua calda a gettone. Il rifugio, le camere, 65 posti letto, camere 4 posti letto, camerate da 10 posti letto, cameretta, il ristorante, canederli, polenta, cucina tipica, offerta mezza pensione, offerta pernottamento, offerta bed and breakfast

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...