Alta Via del Granito Cima d’Asta Cime di Rava Tre giorni di facile cammino fra stupendi paesaggi naturali rete di antichi sentieri ed ex strade militari risalenti alla Prima Guerra Mondiale

http://www.altaviadelgranito.com

Alta Via del Granito, Cima d’Asta, Cime di Rava. L’Alta Via del Granito è una traversata ad anello, nella singolare isola granitica del gruppo Cima d’Asta – Cime di Rava, nella Catena del Lagorai. L’Alta Via percorre una rete di antichi sentieri ed ex strade militari, risalenti alla Prima Guerra Mondiale, collegando gli unici due rifugi del gruppo. Tre giorni di facile cammino fra stupendi paesaggi naturali, severi ricordi della Grande Guerra, malghe ed alpeggi, testimonianze esemplari dell’antico patto dell’uomo con la natura. Il periodo consigliato va dal 20 giugno al 20 settembre, che è il periodo di apertura dei due rifugi coinvolti, anche se la traversata si può effettuare fino a fine settembre-ottobre. In tal caso bisognerà munirsi di tendina e sacco-pelo o fare affidamento sui ricoveri invernali dei rifugi. All’inizio dell’estate, a seconda di di come è stato l’inverno, si può trovare ancora neve sui sentieri, soprattutto verso cima d’Asta, in questo caso sono utili le ghette. In piena stagione estiva è indispensabile prenotare con un certo anticipo e per semplice questione di rispetto e delicatezza nei confronti delle altrui esigenze,si raccomanda di disdire con tempestività – ove possibile – le eventuali mancate presenze. La lunghezza dell’itinerario è di circa 28 km, con un dislivello totale di quasi 2030 mt (per chi compie l’ascensione del Cimon di cima d’Asta bisogna aggiungere altri 380 mt).
I sentieri sono di facile percorrenza (difficoltà EE ) ma non sono comunque da sottovalutare per l’impegno fisico. I tempi di percorrenza indicati riguardano il solo cammino, senza includere le soste e si riferiscono a persone con buon allenamento in montagna. Tra i due rifugi non ci sono punti di appoggio, ma in alcuni casi, specie nella seconda tappa, si trovano ricoveri d’emergenza e alcune grotte della Prima Guerra Mondiale. Anche per l’abbigliamento si tenga presente che ci sono molti tratti sopra i 2000 metri. L’Alta Via si può quindi compiere sia in senso orario GIRO ARANCIO che in senso antiorario GIRO VERDE e questo è utile nel caso che si trovi pieno in uno dei due rifugi. Basterà invertire il giro per riuscire a combinare la disponibilità dei posti. Punti di appoggio, Rifugio Malga Caldenave Claudio e Renzo, Malga Sorgazza, Rifugio Cima d’Asta Ottone Brentar

Annunci

Rifugio Soria Ellena 1840mt slm Valle Gesso Parco delle Alpi Marittime Cuneo al Pian del Praiet di San Giacomo di Entracque nella Valle Gesso,una delle valli cuneese del Nord Italia nel Parco delle Alpi Marittime

http://www.rifugiosoriaellena.com

Rifugio Soria Ellena, 1840mt slm, Valle Gesso, Parco delle Alpi Marittime, Cuneo. Per la volontà del Club Alpino Italiano sezione Cuneo, Fu inaugurato il 10 settembre 1961 e legato al nome di Edoardo (Dado) Soria, alpinista cuneese. Situato a 1840 metri al Pian del Praiet di San Giacomo di Entracque nella Valle Gesso ,una delle valli cuneese del Nord Italia nel Parco delle Alpi Marittime immerso nella tranquillità della natura che vi offre passeggiate, arrampicate, sci alpinismo traversate e buona cucina. Il Rifugio vi ospita in una accogliente sala da pranzo e con un semplice cucina per i vostri sensi,
un posto accogliente per stare insieme, tante buone occasioni per chiacchierare con altri amanti della montagna. Le nostre stanze sono collocate su due livelli: Nel primo livello ci sono comodi servizi igienici e due docce con acqua calda e un camerone con 20 posti letto(coperte e cuscini a disposizione degli ospiti del Rifugio), al secondo livello troverete le camerette da 4, 5 o 6 posti letto (coperto e cuscini a disposizione degli ospiti del Rifugio). Storia del rifugio, cucina con prodotti e piatti tipici, una camerata con 20 posti letti, camerette da 4,5,6 posti letto, offerta pernottamento, offerta mezza pensione, ideale punto di partenza per escursioni, traversate, vie di roccia, ciaspole, sci alpinismo, gite a cavallo, gite alpinistiche ed escursioni di trekking, arrampicata cascate di ghiaccio. Dal nostro rifugio c’e la possibilità di organizzare una traversata italo francese camminando nel Parco Europeo Alpi Marittime Mercantur con la possibilità di visitare le montagne piu alte delle Alpi Marittime.

Rifugio Pian delle Gore 1032mt slm Cuneo Situato nel cuore del Parco Naturale del Marguareis trekking alle cascate del Pis del Pesio cucina Piemontese servizio Bar Ristorante

http://www.rifugiopiandellegorre.it/

Rifugio Pian delle Gore, 1032mt slm, Cuneo. Il Rifugio è aperto tutti i giorni escluso martedì con servizio Bar Ristorante Alberghetto. Situato nel cuore del Parco Naturale del Marguareis (parco Regionale istituito dalla Regione Piemonte nel 1978) a 1.032m di altitudine. L’aspetto è quello della classica baita di montagna, costruita nel massimo rispetto dell’impatto ecologico, avendo utilizzato perlopiù materiali naturali (legno e pietra). Il rifugio è inoltre dotato di una centralina idroelettrica (circa 12 kw di potenza) che sfruttando l’enorme quantità di acqua presente in questa zona, lo rende di fatto autonomo sotto il profilo energetico. In estate è raggiungibile in auto, in inverno invece esclusivamente con sci o racchette da neve (ciastre) in circa 40 minuti di comoda passeggiata lungo la pista per lo sci di fondo che parte dal Villaggio Ardua (parcheggio per autovetture). E’ il punto di partenza per tutte le escursioni per il Marguareis. Ottima cucina Piemontese, la specialità della casa è sicuramente la Polenta rustica del territorio condita con carni piemontesi, salsiccia, formaggi locali e selvaggina. Per chi non ama particolarmente la polenta è possibile degustare altri piatti della cucina locale. E’ possibile noleggiare attrezzatura per sport invernali: racchette da neve (ciastre o ciaspole), sci e scarpette per il fondo C/o il Centro Fondo di San Bartolomeo (Bar Marguareis) E’ inoltre possibile noleggiare Mountain Bike in estate c/o il Rifugio. Il rifugio dispone di 16 posti letti divisi in 3 stanze, offerta solo pernottamento, offerta mezza pensione, trekking di 5 giorni attorno al Marguareis, trekking alle cascate del Pis del Pesio

Rifugio Laus Vallone di Collalunga Frazione Bagni Vinadio Cuneo sorge a 1910 mt slm a 5 minuti dall’incantevole Lago di San Bernolfo

http://www.rifugiolaus.it

Rifugio Laus, Vallone di Collalunga, Frazione Bagni, Vinadio, Cuneo. Il Rifugio Laus – De Alexandris Foches, sorge a 1910 metri di altitudine al margine di una sontuosa pineta a 5 minuti dall’incantevole Lago di San Bernolfo. Il rifugio al Colletto del Laus, vallone di Collalunga – Valle Stura, Comune di Vinadio. Il rifugio è la base ideale per escursioni come la Rocca di San Bernolfo, la Testa dell’Autaret, il Vallone e la Cima di Collalunga. È anche possibile usufruire della Palestra di roccia localizzata vicino al Rifugio. Il rifugio dispone di 18 posti letti, divisi in camere da 4 e 6 posti, servizio bar e ristorante, menù per vegetariani su richiesta, percorsi ed escursioni, principale escursioni, principali ascensioni, offerta pernottamento, offerta mezza pensione, tariffe per bambini

Rifugio Genova Figari Roccabruna Cuneo sorge tra due laghi: il Brocan lago alpino naturale e l’invaso artificiale del Chiotàs uno dei più grandi d’Europa

http://www.rifugiogenova.it/

Rifugio Genova Figari, Roccabruna, Cuneo. Il rifugio Genova-Figari sorge tra due laghi: il Brocan, lago alpino naturale e l’invaso artificiale del Chiotàs, uno dei più grandi d’Europa. E’ stato donato dall’Enel nel 1981 al CAI di Genova sez. Ligure a sostituzione del vecchio rifugio sommerso dall’acqua dell’invaso stesso. Unisce, alla splendida natura che lo circonda, un’opera di ingegneria umana notevole. Di facile accesso, circondato da prati e dai due laghi, si affaccia sulle pareti delle cime dell’Argentera, che con i suoi 3300 m. è la cima più alta del massiccio, e offre l’occasione per ammirare le numerose specie di animali: stambecchi, camosci, marmotte, ermellini, aquile, insieme a rare specie botaniche quali la sassifraga florulenta. La struttura del rifugio presenta al piano terra un locale ristoro con annesso bar dove si possono gustare i piatti della cucina tradizionale piemontese. Tra i piatti più richiesti la polenta condita nei modi più svariati. Al primo piano le camerette a due, tre e quattro posti. Al secondo piano spaziose camerate. I bagni si trovano ai primi due piani della struttura e in un locale esterno, le docce al piano terra ed esterne. Escursionisti, alpinisti e famiglie possono rilassarsi o divertirsi ad arrampicare sulla piccola palestra di roccia o sulle vie attrezzate a poca distanza dal rifugio, compiere traversate verso gli altri rifugi o impegnarsi sulle vie di arrampicata di tutte le difficoltà che si trovano sulle pareti circostanti. In rifugio offriamo un tipo di cucina che privilegia i piatti della tradizione piemontese. Consigliamo la polenta fatta con le farine locali e condita con carni, formaggi e sughi vari. Produciamo direttamente i dolci. E’ possibile organizzare pranzi sociali nella spaziosa sala. Camerette a 2/3/4 posti, due dormitori a 10 posti, traversate verso altre rifugi, cime raggiungibili, arrampicate su vie classiche, canali di neve e scialpinismo, traversata del Parco delle Alpi Marittime, offerta mezza pensione, offerta pensione completa, polenta concia, polenta con salsiccia, polenta con cinghiale, escursioni naturalistiche, palestra di arrampicata, trekking di 4 giorni nel Parco Alpi Marittime

Rifugio Gardetta si trova sull’altopiano Guglia di Rocca La Meja 2335mt slm Cuneo Il rifugio è il posto tappa ideale per chi percorre i Percorsi Occitani la Via Alpina o il GTA

http://www.rifugiogardetta.it

Rifugio Gardetta, si trova sull’altopiano Guglia di Rocca La Meja, 2335mt slm, Cuneo. Il Rifugio CAI della Gardetta sarà aperto da giugno a metà settembre per godere di una fantastica estate in alta quota. Rifugio della Gardetta e Rocca La Meja. Il rifugio è il posto tappa ideale per chi percorre i PERCORSI OCCITANI, la VIA ALPINA o il GTA, un’ottima base d’appoggio per le numerose escursioni che si possono affrontare nella zona o semplicemente una tappa ristoratrice nella conca dell’Altopiano della Gardetta! La struttura semplice tipica di un rifugio alpino del Club Alpino Italiano, ma dall’atmosfera accogliente e calda è dedicata a chi vuole scoprire l’emozione di soggiornare in quota o a coloro che ricercano un tranquillo ricovero per riposare dopo una bella giornata di trekking. Al rifugio si possono gustare i piatti tipici della cucina piemontese creati in un ambiente familiare. Particolare attenzione agli affamatissimi bikers che in qualsiasi momento potranno gustarsi un buon piatto di pasta o zuppa ricaricandosi per affrontare le ultime fatiche della giornata!! Taglieri, anciue, polenta ed una buona birra fresca vi attenderanno al ritorno dalla vostra scarpinata da gustare nel dehor del rifugio tra i racconti dell’avventura appena vissuta. Rifugio Gardetta aperto dal 1° giugno a fine settembre Aperto anche a Capodanno e Pasqua. Nato da un recupero di un antico ricovero militare, ideale punto di partenza per i Percorsi Occitani, Via Alpina, GTA, cucina con piatti tipici piemontesi, offerte pernottamento, offerta mezza pensione, offerta pensione completa, polenta e formaggi, polenta e selvaggina, escursioni consigliate, escursioni in mountain bike

Rifugio Galberna Ostana Cuneo valle del Po Siamo ad Ostana uno dei borghi più belli d’Italia passeggiate immerse nella natura trekking arrampicata, mountain bike sci alpinismo escursioni con racchette da neve

http://www.rifugiogalaberna.com

Rifugio Galberna, Ostana, Cuneo, valle del Po, situato di fronte al Monviso. Situato di fronte al Monviso, il Rifugio Galabèrna permette a tutti coloro che vorranno venirci a trovare di effettuare molteplici attività sportive e di relax quali passeggiate immerse nella natura, trekking, arrampicata, mountain bike, sci alpinismo ed escursioni con racchette da neve. Sport & Natura per tutti al Rifugio Galaberna. Siamo ad Ostana, uno dei borghi più belli d’Italia. Il rifugio offre camere dotate di ogni confort per garantire agli ospiti un’accoglienza calorosa e rilassante che soddisfi le esigenze di tutti, coppie, gruppi d’amici, famiglie. Nel suo ristorante potrete assaporare le delizie della cucina piemontese e occitana garantite dall’utilizzo di prodotti locali. Lo staff della Galaberna vi augura un caloroso benvenuto. Proponiamo differenti menù di piatti tipici della cucina piemontese e occitana che seguono lo scorrere delle stagioni, che esaltano i sapori dei prodotti locali e che prestano attenzione al modo in cui vengono coltivati. Per venire incontro alle esigenze di tutti garantiamo la possibilità di scelta anche a chi si muove con i bambini o predilige piatti vegetariani. Il ristorante organizza serate di degustazione, a tema e presta speciale attenzione alle “merende sinoire”. Inoltre se volete una location un po’ speciale e diversa dal solito per le vostre cerimonie, eccoci qui: matrimoni, battesimi e prime comunioni troveranno nei nostri locali l’ambiente famigliare e confortevole per godersi a pieno un giorno speciale. Infine, per chi deciderà di fermarsi a dormire, particolare considerazione viene dedicata alla colazione, abbondante e golosa, sempre all’insegna del fatto in casa. Nella scelta dei prodotti per la cucina e il bar una particolare considerazione viene data ai prodotti che garantiscono rispetto della tradizione, qualità e sostenibilità. Tutte le camere hanno un bagno privato e mettono a disposizione degli ospiti lenzuola piumoni e asciugamani. In ogni stanza è garantito il collegamento internet. Tipologia delle stanze: camera doppia, camera per famiglie/gruppi (4-5 posti), camera per disabili. Il rifugio, parco avventura, muro per arrampicata e falesie, parco avventura, corso arrampicata, sentieri roccia, sentieri passeggiate, sentieri bici, attività rifugio, eventi e iniziative

Rifugio di Viviere Cuneo Ci troviamo ad Acceglio in Alta Valle Maira nel cuore delle Alpi Occitane ideale per gite di scialpinismo e racchette da neve

http://www.rifugiodiviviere.com

Rifugio di Viviere, Cuneo. Il Rifugio di Viviere prende il nome dall’omonima borgata nel Vallone di Unerzio, minuscolo agglomerato di antiche grange in pietra poste su un poggio panoramico. Ci troviamo ad Acceglio, in Alta Valle Maira, nel cuore delle Alpi Occitane! Il Rifugio di Viviere, ideale per gite di scialpinismo e racchette da neve, vi aspetta in inverno con le seguenti date:
dal 31 gennaio al 2 aprile 2019. Attenzione: in inverno il Rifugio di Viviere si raggiunge soltanto a piedi, con facile passeggiata su sentieri battuti con le racchette da neve (40 minuti) o con gli scialpinismo (30 minuti). Luogo privilegiato per l’escursionismo e il mountain bike in estate, per lo scialpinismo e le racchette da neve in inverno. Ma anche solo per trascorrere i vostri momenti di meritato riposo in un luogo tranquillo circondato dalla maestosità delle montagne. Sauna e Hot tubs scandinavi in alta quota? Al Rifugio di Viviere vi coccoliamo anche così. Un matrimonio in montagna? La cucina del Rifugio propone i tipici piatti della tradizione occitana e piemontese, ma anche carne e verdure cotte sulla losa, raclette e pierrade da gustare in compagnia dei vostri amici. I vini dei produttori delle Langhe e della bassa Valle Maira allieteranno i pasti, insieme ad ottime birre artigianali. Il Rifugio di Viviere potrebbe essere una bella idea! Il rifugio, le camere, la cucina, camera doppia, camera tripla, camera quadrupla, offerta mezza pensione, offerta relax, sauna, gli asini del rifugio, attività inverno, scialpinismo, passeggiate con le ciastre, attività estive, itinerari trekking, escursioni mountainbike, corsa in montagna. Il Rifugio di Viviere, nell’alta Valle Maira, può ospitare fino a 70 persone per matrimoni ed eventi privati, grazie alla nuova tensostruttura esterna ed a due sale interne; le nostre camere sono, inoltre, disponibili per il soggiorno degli sposi e dei loro ospiti.Il servizio di ristorazione è curato dai migliori chef nel rispetto della tradizione piemontese ed occitana, la selezione dei vini è a cura di sommeliers professionisti che sapranno guidarvi nel migliore abbinamento con il cibo. In estate il Rifugio è raggiungibile con i propri mezzi, in inverno invece la magia raddoppia! Il servizio di motoslitta condurrà gli sposi ed i propri invitati attraverso un paesaggio incantato fino al magico Rifugio.

Rifugio Becchi Rossi Frazione di Ferrere Argentera Cuneo in alta Valle Stura di Demonte nelle Alpi Marittime aperto da giugno a settembre

https://www.rifugiobecchirossi.com

Rifugio Becchi Rossi, Fraz. di Ferrere, Argentera Cuneo, in alta Valle Stura di Demonte, nelle Alpi Marittime. itinerari ed escursioni con partenza dal rifugio, ideale punto di ristoro e pernottamento, aperto da giugno a settembre, Il rifugio dispone di camere da 10, 6 e 4 posti letto, bagno in comune e doccia con acqua calda. Il rifugio inaugurato nel 1998 si trova in Valle Stura, nel centro abitato di Ferrere. Gestito da Valentina e Oscar.
Valentina Bottino, ex gestrice di un rifugio in Valle Stura, traduttrice ed interprete, receptionist e stewardess, dal mare alla montagna. Oscar Angeloni, allenatore della nazionale svizzera di scialpinismo ed ex Direttore tecnico della nazionale italiana di scialpinismo, event&sport manager per un noto marchio Outdoor, membro del soccorso alpino ed ex atleta di corsa in montagna.